Windgällenhütte AACZ

Siamo alla fine di settembre e l’autunno, dopo essersi fatto vedere per qualche ora nei giorni scorsi, proprio non vuole saperne di restare, perciò approfittiamo di queste belle e calde giornate per fare più escursioni possibile.

Oggi ci dirigiamo per la prima volta nel Canton Uri, più precisamente a Bristen nella valle chiamata Maderanertal.

Luogo in cui parte la funivia che porta a Golzern. 


Ecco qui la cartina con il percorso.

Di seguito la mappa con le indicazioni per il parcheggio.

Partenza:
Stazione di arrivo seggiovia Golzern, Val Maderanertal, Canton Uri.

Arrivo:
Windgällenhütte, Val Maderanertal, Canton Uri.

Lunghezza percorso:
8.4 km.

Durata:
20′ al lago;
1h50 alla capanna.
3h30 il giro completo.

Difficoltà:
T3.

Dislivello:
735 metri.


Ci guardiamo increduli;
In questo splendido paesino sembra che il tempo si sia fermato.
Vasti pascoli verdi, mucche, pecore, casette in legno antico come quelle dei racconti di Heidi.

Ci mettiamo subito in cammino percorrendo un sentiero tutto pianeggiante.

Attraversiamo tutto il paesino finché, in circa 20 minuti raggiungiamo il grazioso laghetto Golzernsee. 

Giunti a pochi metri dal lago, in località Seewen, deviamo a sinistra, in direzione di “Windgällenhütte”, capanna destinazione di oggi.

Da Seewen ci vuole circa 1 ora e 50 minuti.
In poco tempo passiamo da quota 1400 metri a 1600 metri, attraverso pascoli e boschi d’abeti.
A quota 1500 metri circa, la boscaglia si apre per regalarci il magnifico panorama sul laghetto.

Continuiamo la nostra tortuosa salita fino a circa 1800 metri, con una moltitudine di scalini. 

Usciti dagli ultimi boschi di abeti e larici, il sentiero continua da quota 1800 metri fino a 2000 metri circa con un falso piano.

Ora le maestose vette e ghiacciai che ci circondano sono ben visibili e ci accompagnano fino alla fine della nostra escursione.

Il colore grigio chiaro delle cime ci ricorda subito le montagne delle Dolomiti.

Giunti a quota 2000 metri sulla sinistra scorgiamo poco sopra di noi la stupenda capanna Windgällen, alle sue spalle il maestoso Schwarz Stöckli, il Gross Windgällen e il Schwarz Berg. 

Da qui, in circa 20 minuti saliamo gli ultimi 50 metri di dislivello.

Eccoci qua, dopo circa 2 ore e 10 siamo arrivati a destinazione.
Le pance brontolano e decidiamo quindi di goderci lo stupendo panorama gustandoci un pranzetto in capanna. 

Passeggiata davvero molto bella e per niente complicata.
Paesaggi mozzafiato ci hanno fatto rivivere per poco tempo la bellezza delle Dolomiti.

Adatta a tutti fino al laghetto, dopodiché fino alla capanna é richiesto un minimo di allenamento in quanto é piuttosto ripido.

Alla prossima escursione.


English


We are at the end of September and autumn, after showing up for a few hours in recent days, he just doesn’t want to stay, so let’s take advantage of these beautiful and warm days to do as many excursions as possible.

Today we head for the first time to the Canton of Uri, more precisely to Bristen in the valley called Maderanertal.

Place where the cable car to Golzern departs.


Here is the map with the route.

Below is the map with directions for parking.

Departure:
Arrival cableway station of the Golzern, Maderanertal valley, Canton Uri.

Arrive:
Windgällenhütte, Maderanertal valley, Canton Uri.

Path length:
8.4 km.

Duration:
20 ‘to the lake;
1h50 to the hut.
3h30 the complete tour.

Difficulty:
T3.

Difference in altitude:
735 meters.


We look at each other;
In this beautiful village it seems that time has stopped.
Vast green pastures, cows, sheep, old wooden houses like those in Heidi’s stories.

We immediately set out along a completely flat path.

We cross the whole village until, in about 20 minutes, we reach the pretty Golzernsee lake.

Once a few meters from the lake, in Seewen, we turn left, in the direction of “Windgällenhütte”, today’s destination hut.

From Seewen it takes about 1 hour and 50 minutes.
In a short time we pass from an altitude of 1400 meters to 1600 meters, through pastures and fir woods.
At an altitude of about 1500 meters, the bush opens up to give us the magnificent view of the lake.

We continue our winding climb up to about 1800 meters, with a multitude of steps.

Once out of the last fir and larch woods, the path continues from an altitude of 1800 meters up to about 2000 meters with a false floor.

Now the majestic peaks and glaciers that surround us are clearly visible and accompany us until the end of our excursion.

The light gray color of the peaks immediately reminds us of the mountains of the Dolomites.

At an altitude of 2000 meters on the left we see the beautiful Windgällen hut just above us, behind it the majestic Schwarz Stöckli, the Gross Windgällen and the Schwarz Berg.

From here, in about 20 minutes we climb the last 50 meters.

Here we are, after about 2 hours and 10 we arrived at our destination.
The bellies grumble and then we decide to enjoy the wonderful panorama enjoying a lunch in the hut.

Really very nice walk and not complicated at all.
Breathtaking landscapes made us relive the beauty of the Dolomites for a short time.

Suitable for everyone up to the lake, then up to the hut a minimum of training is required as it is quite steep.

See you on the next excursion.

Latest posts by Graubünden on Tour (see all)

Rispondi