Cappella Carmel

Ed eccoci per un’altra splendida avventura con il nostro piccolo esploratore!

Quest’oggi rimaniamo nella Valle Mesolcina per una piccola escursione, piccola si, ma non meno dura rispetto alle altre!

In auto ci dirigiamo verso Grono, accanto al fiume Moesa, dove parcheggiamo l’auto e ci dirigiamo verso una prima splendida tappa!


Cliccate qui, per andare direttamente alla cartina con il percorso.

Di seguito la mappa con le indicazioni per il parcheggio.

Partenza:
Grono, Pro del Rià, Valle Mesolcina, Grigioni.

Arrivo:
Cappella Carmel, Grono, Valle Mesolcina, Grigioni.

Lunghezza percorso:
3.6 km.

Durata:
50′ l’andata;
1h30 il giro completo.

Difficoltà:
T2.

Dislivello:
380 metri.


Quindi, raggiunto il ponte di Grono situato dietro al Vet Moesa, lo superiamo e parcheggiamo nello spiazzo che si trova proprio accanto.

A questo punto, guardando la montagna, ci sono ben 3 stradine, noi seguiamo i cartelli dei sentieri che indicano “Cappella Carmel”, quindi imbocchiamo la stradina asfaltata di fronte a noi.

La prima tappa di questa gita ci porta ad una meravigliosa e nascosta cascata.
Davvero splendida e unica! Merita veramente di essere visitata almeno una volta.

Scattate alcune fotografie della bellissima cascata di Grono, proseguiamo il nostro cammino superando i cartelli dei sentieri e seguendo le giuste indicazioni.

Ci inoltriamo nel bosco e continuiamo così, all’ombra di alberi di castagno fino alla fine dell’escursione.

Di tanto in tanto la boscaglia si apriva per lasciare il posto alla bellissima vista della valle ai nostri piedi.

Proseguiamo sempre per mezzo del sentiero ben segnato inoltrandoci in un bellissimo e verde paesaggio.

Il sentiero continuava snodandosi in un percorso ricco di stretti tornanti, questo infatti ci permette di superare i quasi 400 metri di dislivello in poco meno di 1 ora.

Finalmente, dopo aver superato un tratto di sentiero quasi distrutto da un sasso staccatosi dalla montagna, raggiungiamo la cappelletta posta su un masso che affaccia su di uno strapiombo.

Ci avviciniamo alla cappella e decidiamo di entrare.

All’interno della cappella c’era una splendida finestra che affacciava sulla valle.
Davvero stupendo!

Chi lo avrebbe mai detto che vicino a casa ci fossero posti così meravigliosi?
Ne vale davvero la pena di prendersi un pomeriggio per raggiungere questo posto.

Escursione davvero splendida, breve e con poche difficoltà: alcuni tratti di sentiero sono piuttosto esposti agli strapiombi affacciati sulla Val Grono, per chi ha le vertigini prestare un po’ di attenzione.

Tutto sommato un’escursione con una vista che non ti aspetti!


English


And here we are for another wonderful adventure with our little explorer!

Today we remain in the Mesolcina Valley for a small excursion, small yes, but no less difficult than the others!

By car we head towards Grono, next to the Moesa river, where we park the car and head towards a splendid first stop!


Click here, to go directly to the map with the route.

Below is the map with directions for parking.

Departure:
Grono, Pro del Rià, Mesolcina Valley, Grisons.

Arrival:
Carmel Chapel, Grono, Mesolcina Valley, Graubünden.

Path length:
3.6 km.

Duration:
50 ‘one way;
1h30 the complete tour.

Difficulty:
T2.

Difference in altitude:
380 meters.


Then, having reached the Grono bridge located behind the Vet Moesa, we pass it and park in the open space that is right next to it.

At this point, looking at the mountain, there are 3 roads, we follow the signs of the paths that indicate “Carmel Chapel”, then we take the asphalted road in front of us.

The first stop of this tour takes us to a wonderful and hidden waterfall.
Really gorgeous and unique! It really deserves to be visited at least once.

Take some photographs of the beautiful Grono waterfall, we continue our journey passing the trail signs and following the right indications.

We enter the woods and continue like this, in the shade of chestnut trees until the end of the excursion.

From time to time the bush opened up to give way to the beautiful view of the valley at our feet.

We always continue by means of the well-marked path, entering a beautiful and green landscape.

The path continued going up along a path full of tight hairpin bends, this in fact allows us to overcome the almost 400 meters in altitude in just less than 1 hour.

Finally, after having passed a stretch of path almost destroyed by a stone detached from the mountain, we reach the small chapel placed on a boulder overlooking an overhang.

We approach the chapel and decide to enter.

Inside the chapel there was a splendid window overlooking the valley.
Really gorgeous!

Who would have thought that there were such wonderful places close to home?
It is really worth it to take an afternoon to get to this place.

Truly splendid excursion, short and with few difficulties: some sections of the path are rather exposed to the overhangs of Val Grono, for those with dizziness pay a little attention.

All in all, an excursion with an unexpected view!

Latest posts by Graubünden on Tour (see all)

Rispondi