Piz di Renten

Piz di Renten

Una splendida e perfetta giornata estiva.
Perfetta per una breve escursione!

In quanto abbiamo avuto una mattinata piuttosto occupata da vari impegni, siamo partiti poco prima di pranzo, dopo aver preparato i panini e tutto il necessario.

Questa é un’escursione perfetta per una mezza giornata!
Giusto quello che abbiamo bisogno noi oggi.


Cliccate qui, per andare direttamente alla cartina con il percorso.

Partenza:
Braggio, Valle Calanca, Grigioni.

Arrivo:
Piz di Renten Cima Nord, Valle Calanca, Grigioni.

Lunghezza percorso:
7.5 km.

Durata:
1h20 alla capanna.
+15′ al Pian di Renten.
+10′ alla cima Nord.
3h il giro completo.

Difficoltà:
T3.

Dislivello:
701 metri.


Raggiungiamo il paese di Arvigo, nella stretta e lunga Valle Calanca e parcheggiamo l’auto nei parcheggi dell’impianto di risalita per Braggio.

Acquistiamo due biglietti e saliamo a bordo della teleferica.

In circa 5 minuti raggiungiamo Braggio, a questo punto inizia la nostra escursione.
Seguiamo i cartelli del sentiero che ci indirizzano verso l’Alp di Fora.

Ci immettiamo sul sentiero che attraversa molte casette e ci dirigiamo verso Braggio Mondent.

Ci lasciamo alle spalle il bellissimo paesino e raggiungiamo in poco tempo Braggio Mondent.

Ora il sentiero si immette, come nelle fiabe, all’interno del bosco verdissimo.
Per circa 150 metri di dislivello proseguiamo nel bosco, finché non raggiungiamo una strada carrozzabile.

Seguiamo per pochi metri la strada carrozzabile finché i cartelli del sentiero ci reindirizzano all’interno del bosco.

Il sentiero nel fresco bosco ci porta ad una deviazione, imbocchiamo il sentiero di destra, che ci porta alla nostra prima tappa.

In poco tempo raggiungiamo l’Alp di Fora.
Ci fermiamo giusto in tempo per fare pranzo.
Finito il nostro panino, riprendiamo il cammino per il Pian di Renten.

Proseguiamo lungo il sentiero costeggiato da pietraie e in un quarto d’ora siamo al Pian di Renten.

Raggiunto il vasto piano, lo percorriamo fino in fondo, finché non arriviamo al punto in cui si trova questo omino di pietra con i cartelli del sentiero.

Ora il sentiero non é più segnato, perciò apriamo la cartina di Svizzera mobile e ci incamminiamo nella direzione della Cima di Renten.

Dopo una ripida salita, arriviamo sulla cima nord del Piz di Renten.
Bellisima la cima sud di fronte a noi, così ripida e a punta! Dietro ad essa, in mezzo alla foschia, si intravede una piccola parte del Piano di Magadino.

Girandoci verso la direzione della quale siamo arrivati intravediamo in miniatura il paesino di Braggio.

Ci fermiamo per poco tempo, volevamo tornare indietro il più in fretta possibile per fare merenda!

Scattiamo le ultime fotografie e decidiamo di rientrare.

Bellissima mini escursione.
Sentiero ben segnato e senza nessuna difficoltà. Un po’ ripida l’ultima parte di sentiero però nel complesso una splendida escursione.

Graubünden on Tour.


English


A beautiful and perfect summer day.
Perfect for a short hike!

As we had a rather busy morning with various commitments, we left in the late morning, having prepared the sandwiches and all the necessary.

This is a perfect half day excursion!
Just what we need today.


Click here, to go directly to the map with the route.

Departure:
Braggio, Valle Calanca, Grisons.

Arrival:
Piz di Renten Cima Nord, Valle Calanca, Grisons.

Path length:
7.5 km.

Duration:
1h20 to the hut.
+15 ′ at Pian di Renten.
+10 ′ to the North peak.
3h the complete tour.

Difficulty:
T3.

Difference in altitude:
701 meters.


We reach the town of Arvigo, in the narrow and long Valle Calanca and park the car in the parking lots of thecable car to Braggio.

We buy two tickets and get on board the cable car.

In about 5 minutes we reach Braggio, at this point our excursion begins.
We follow the signs of the path that direct us to the Alp di Fora.

We take the path that crosses many houses and we head towards Braggio Mondent.

We leave the beautiful village behind us and quickly reach Braggio Mondent.

Now the path leads, as in fairy tales, into the very green forest.
For about 150 meters in altitude we continue in the woods, until we reach a carriage road.

We follow the carriage road for a few meters until the trail signs redirect us into the woods.

The path in the cool wood leads us to a deviation, we take the path on the right, which takes us to our first stop.

In a short time we reach the Alp of Fora. We stop just in time for lunch.
After our sandwich, we continue our journey to Pian di Renten.

We continue along the path bordered by stony ground and in a quarter of an hour we are at Pian di Renten.

Having reached the vast plain, we walk through it to the end, until we reach the point where the little stone man with the path signs is located.

Now the path is no longer marked, so we open the mobile map of Switzerland and walk in the direction of the Cima di Renten.

After a steep climb, we arrive on the north peak of the Piz di Renten.
The south peak in front of us is beautiful, so steep and pointed!
Behind it, in the midst of the mist, a small part of the Magadino plain can be glimpsed.

Turning towards the direction of which we arrived we glimpse the village of Braggio in miniature.

We stop for a short time, we wanted to go back as quickly as possible to have a snack!

We take the last photographs and decide to return.

Beautiful mini hike.
Path well marked and without any difficulty.
The last part of the path is a bit steep but overall a splendid excursion.

Graubünden on Tour.

Rispondi