“Scala longa“ da San Vittore – Monticello

Vista l’attuale situazione della pandemia , optiamo per un breve giro nelle vicinanze.

Semplice e piuttosto veloce. Si tratta di un giro ad anello.


cliccate qui, per andare direttamente al link con il percorso.

Partenza:
Torre Pala, San Vittore, Mesolcina.

Arrivo:
Torre Pala, San Vittore, Mesolcina.

Lunghezza percorso:
6.9 chilometri.

Durata:
Circa 2 ore il giro.

Difficoltà:
T2.

Dislivello:
387 metri.


Per questa escursione il punto di partenza é la Torre Pala. Poco prima di giungerci vi sono dei parcheggi. Lasciamo l’auto e ci incamminiamo seguendo il sentiero.

Sbuchiamo fuori dal sentiero per giungere su strada asfaltata dove ci imbattiamo in questo cartello.
Noi proseguiamo seguendo la “Scala Longa”.

Da questo punto già piuttosto in alto si vede tutta San Vittore.

Proseguiamo attraverso il bosco di castagni superando, come scritto sul cartello, un infinita scala lunghissima di sasso (Scala Longa).

In men che non si dica, tra scalini e rampe, ci alziamo subito di quota superando circa 200 metri di dislivello.
E la vista si affaccia sulla vasta pianura ai nostri piedi.

In una ventina di minuti raggiungiamo il Riale Val Bui.

Superiamo il fiume che passa sotto i nostri piedi e proseguiamo sempre nel secco bosco.
In pochi minuti raggiungiamo un altro punto panoramico dove era presente un palo dell’alta tensione.

Superiamo il palo e un po’ in pianura e un po’ in salita un’ora più tardi raggiungiamo questo cartello, qui siamo a Dro Alt, proseguiamo per Monticello.

Da ora niente più salita, finalmente si scende.
Proseguiamo attraversando l’arido sentiero finché non raggiungiamo questo cartello, a questo punto siamo sulla strada asfaltata.

Percorriamo per poco la strada, ritorniamo nel bosco finché non raggiungiamo Dro Bass de Bass, dove ci fermiamo per una breve merenda.

La vista da qua sopra era spettacolare, Monticello, alla nostra destra era ben visibile e San Vittore alla nostra sinistra era perfettamente aperto.

Finita la nostra merenda, riprendiamo il cammino.

Raggiungiamo Scerena, dove attraversiamo questo bellissimo ponte in legno che sovrasta un riale con l’acqua chiarissima.

Superiamo il ponte, proseguiamo ancora per pochi minuti e dopo circa un’oretta e quaranta raggiungiamo il paesino di Monticello.

A questo punto potete scegliere tra due opzioni:

1. Svoltare a sinistra subito appena raggiungiamo Monticello, percorrendo la strada che porta alla Cantonale ed accanto ad essa si trova il sentiero che prosegue per San Vittore.

2. Proseguire per Lumino (come abbiamo fatto noi), scendere verso la strada cantonale e prendere il sentiero che porta a San Vittore accanto all’Autostrada.

Piccolo e bel giretto.
Fattibile farlo in un pomeriggio come abbiamo fatto noi.

Graubünden on Tour.


English


For the current pandemic situation, we opt for a short ride nearby.
Simple and quite fast. It is a ring ride.


Click here, to go directly to the link with the path.

Departure:
Torre Pala, San Vittore, Mesolcina.

Arrival:
Torre Pala, San Vittore, Mesolcina.

Path length:
6.9 kilometers.

Duration:
Around 2 hours the tour.

Difficulty:
T2.

Difference in altitude:
387 meters.


For this excursion the starting point is the Pala Tower.
There are parking lots just before you get there. We leave the car and walk along the path.

We come out of the path to reach an asphalted road where we come across the signs.
We continue following the “Scala Longa”.

From this point you can see all the San Vittore village.

We continue through the chestnut wood, passing, as written on the sign, an infinite very long stone staircase (Scala Longa).

In short time, between stairs and ramps, we immediately rise in altitude overcoming about 200 meters.
And the view overlooks the vast plain at our feet.

In about twenty minutes we reach the Riale Val Bui.

We overcome the river that passes under our feet and we continue always in the dry wood.
In a few minutes we reach another panoramic point where there was a high voltage pole.

We pass the pole and a little on the plain and a little uphill an hour later we reach this sign, here we are in Dro Alt, we continue to Monticello.

From now on no more ascent, finally just descend.
We continue crossing the arid path until we reach the sign, at this point we are on the asphalted road.

We cross the road for a while, we return into the woods until we reach Dro Bass de Bass, where we stop for a short snack.

The view from above was spectacular, Monticello on our right was clearly visible and San Vittore on our left was perfectly open.

After our snack, we continue following the path.

We reach Scerena, where we cross this beautiful wooden bridge overlooking a stream with crystal clear water.

We cross the bridge, continue for a few minutes and after about an hour and forty we reach the village of Monticello.

At this point you can choose between two options:

  1. Turn left immediately as soon as you reach Monticello, along the road that leads to the Cantonale and next to it is the path that continues to San Vittore.
  2. Continue to Lumino (as we did), go down towards the cantonal road and take the path that leads to San Vittore next to the highway.

Small and nice walk.
Feasible to do it in an afternoon like we did.

Graubünden on Tour.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: