Miglieglia – Maglio: Sentiero delle Meraviglie

Al nord del Ceneri, il tempo era bellissimo.
Il cielo azzurro spettacolare e poche nuvole sparse in giro.

Superiamo il Ceneri e troviamo un tempo tetro e cupo.
Noi non ci scoraggiamo e ci dirigiamo nel Malcantone.


Cliccate qui, per andare direttamente alla cartina con il percorso.

Partenza:
Miglieglia, Malcantone.

Arrivo:
Miglieglia, Malcantone.

Lunghezza:
5.50 chilometri.

Durata:
1h30 il giro.

Difficoltà:
T2.

Dislivello:
240 metri.


Si parcheggia l’auto a Miglieglia, al vasto parcheggio dell’impianto di risalita del Monte Lema.
Si raggiunge a piedi Tortoglio e da qui parte il sentiero che sale, seguendo la direzione di Breno.

In lontananza il piccolo paesino di Aranno posto sulla collina era ben visibile tra i rami degli alberi.
Intanto proseguiamo seguendo il sentiero pianeggiante.

Raggiungiamo Tagnét, che é questo piccolo spiazzo con una bellissima casetta in sasso.
Ora a notarsi bene in lontananza era il piccolo paesino di Breno.

Proseguiamo, superando la strada cantonale e poi passando per “Cassinelle”.

Dopo aver superato 240 metri di dislivello in discesa, raggiungiamo Maglio.
Luogo in cui sono situate le piccole cascate del sentiero delle meraviglie.

Luogo incantato, sedersi ad ascoltare il rumore dell’acqua ti regala una pace interiore e una sensazione di completo relax.

Se siete interessati ad effettuare tutto il giro del Sentiero delle Meraviglie, il ponte che vedete nella foto vi porta a percorrere il tour completo, facendovi passare da Novaggio.

Scattiamo le ultime foto e poi decidiamo di tornare indietro percorrendo un sentiero differente.

Passiamo da Vei, luogo in cui sono situate queste cascine e proseguiamo finché non raggiungiamo l’incrocio dove é situato il cartello con le indicazioni.

A questo punto proseguiamo per Miglieglia.
Superando dei ruderi all’interno del bosco.

Raggiungiamo il vasto prato con le mucche scozzesi e poi si torna alla partenza della funivia.

Breve ma bellissima escursione.

Fattibile a tutti e con nessuna particolare difficoltà.

Prima di tornare a casa, d’obbligo era immortalare la chiesa di Pura con il bellissimo albero in fiore.

Graubünden on Tour.


English


At the north of the Ceneri, the weather was beautiful.
The spectacular blue sky and a few scattered clouds around.

We overcome the Ceneri and find a dark and gloomy time.
We are not discouraged and head for Malcantone.


Click here, to go directly to the map with the route.

Departure:
Miglieglia, Malcantone.

Arrival:
Miglieglia, Malcantone.

Length:
5.50 kilometers.

Duration:
1h30 the tour.

Difficulty:
T2.

Difference in altitude:
240 meters.


You can park your car in Miglieglia, at the vast parking lot of the Monte Lema ski lift.
You can reach Tortoglio on foot and from here the path starts and we follow the direction of Breno.

From here, the small village of Aranno on the hill was clearly visible among the branches of the trees.
Meanwhile we continue following the flat path.

We reach Tagnét, which is this small clearing with a beautiful stone house.
Now the small village of Breno was noticeable.

We continue, passing the cantonal road and then passing through “Cassinelle”.

After passing 240 meters in altitude, we reach Maglio.
Place where the small waterfalls of the “Sentiero delle Meraviglie” are located.

Enchanted place, sitting down to listen to the sound of the water gives you inner peace and a feeling of complete relaxation.

If you are interested in making the whole tour of the “Sentiero delle Meraviglie”, the bridge you see in the photo takes you to the complete tour, passing through Novaggio.

We take the latest photos and then decide to go back along a different path.

We pass by Vei, the place where these houses are located and continue until we reach the intersection where the sign with directions is located.

At this point we continue to Miglieglia.
Overcoming the ruins inside the woods.

We reach the vast meadow with Scottish cows and then we return to the departure of the cable car.

Short but beautiful excursion.
Feasible to all and with no particular difficulty.

Before returning home, it was a must to immortalize the church of Pura with the beautiful flowering tree.

Graubünden on Tour.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: