Lago Ritom e Lago Tom

In questo periodo abbiamo molti turni di lavoro consecutivi e quindi per noi é difficile riuscire ad avere qualche giorno libero per andare in montagna.

Comunque voglio raccontarvi di un escursione che abbiamo fatto l’anno scorso al Lago Ritom e poi al Lago di Tom.

Ecco per voi la cartina con il percorso, cliccate qui.

Partenza: Stazione di arrivo funicolare Piora.

In auto🚗: Tramite autostrada A2 in direzione San Gottardo, prendere l’uscita a Quinto. Seguire per Val Piora fino al parcheggio accanto al rifugio Ritom.
Oppure potete lasciare l’auto alla partenza della funicolare ed andare su al lago con essa.

Con i mezzi pubblici🚐: Ci sono due possibilità: una é di utilizzare il Bus numero 191 in direzione di Airolo e scendere alla fermata Piotta posta e poi sono circa 2 minuti a piedi fino alla partenza della funicolare. La seconda é di utilizzare il RE in direzione di Erstfeld con fermata ad Ambrì-Piotta, da lì utilizzare il Bus numero 116 in direzione di Lurengo con fermata a Piotta, Bivio funicolare Ritom.

Arrivo: Lago di Tom, Piora, Piotta, Valle Leventina, Ticino, Svizzera.

Durata: ca 1h30 l’andata.

Difficoltà: T2.

Dislivello: 280 m.

Lunghezza: 9.5 km.


Questo é un breve e bellissimo giretto che abbiamo fatto l’anno scorso.

Raggiungiamo il Lago Ritom – con i trasporti pubblici o con l’automobile – e seguiamo le indicazioni, girando attorno al lago.

Se vi interessa fare il giro di due laghi della Regione Piora: aggiungendo al Lago di Tom il Lago Cadagno potete eseguire un escursione un po’ più lunga ma non tanto complicata. Sarà divertente vedere due laghi in un giorno!
Potete leggere l’articolo “Lago Ritom e Cadagno“.

Raggiunto un quarto del Lago Ritom, le indicazioni per il Lago di Tom segnavano di salire verso sinistra.

Dopo aver imboccato queste indicazioni, proseguiamo salendo di quota.

Il Ritom si allontanava sempre di più e raggiungiamo il Tom in circa un’oretta e mezza.

Compiamo un giro completo del lago e ci sediamo in riva al Tom a rilassarci un momento.

Notiamo che il lago é ricco di pesci che di tanto in tanto saltano fuori dall’acqua per acciuffare qualche insetto.

Vicino alla riva c’era anche un anziano pescatore seduto tranquillo che attendeva qualche pesce che abboccasse.

Qua e la qualche bambino nell’acqua a giocare e il rumore delle campanelle delle mucche in lontananza che pascolavano tranquille.

Il lago Tom, con questa sua posizione incastonata in questa valle, é un luogo molto tranquillo e silenzioso.
Un luogo che merita di essere visitato.

Nel frattempo, mi faccio scattare qualche fotografia con il mio cane prima di ritornare nella rumorosa e poco tranquilla città.

Breve e stupenda escursione adatta a tutti.

Ve la consiglio se avete poco tempo e avete voglia di immergervi nella natura.
Il lago di Tom saprà regalarvi calma e tranquillità.

Graubünden on Tour.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: