Giretto a Landarenca

Bentornati lettori!

Oggi, in una così calda giornata, voglio ricordare una fredda e bellissima passeggiata nella neve a Landarenca.
Piccolo comune della Valle Calanca, nei Grigioni.


Ecco per voi la cartina con il percorso, cliccate qui.

Partenza: San Rocco, Selma, Valle Calanca, Grigioni, Svizzera.

In auto: In autostra A13 fino all’uscita di Roveredo e poi seguire le indicazioni per la Valle Calanca, oppure in cantonale direttamente sempre seguendo per Grono e poi Valle Calanca.

Con i mezzi pubblici: Utilizzare il Bus 214 per Grono e poi il Bus 215 per Selma, Bivio Calanca.

Itinerario:
➳ San Rocco, Selma 916m ➳ Landarenca 1’250m ➳ Pian 1’426m ➳ Bolif 1’478m Landarenca 1’250m ➳ San Rocco, Selma 916m

Arrivo: Landarenca, Valle Calanca, Grigioni, Svizzera.

Durata: 2h in totale calma e tranquillità.

Difficoltà: T2. Sentiero sempre ben segnalato e visibile.

Dislivello: circa 604m.

Lunghezza: circa 7.2 km.


In questa escursione abbiamo fatto gli sfaticati, e abbiamo preso la funicolare fino a Landarenca, per i più invogliati a fare la ripida salita a piedi, invece, da San Rocco a Landarenca ci vogliono circa quaranta minuti.

Giunti a Landarenca con la funicolare, abbiamo dato un’occhiata all’ambiente circostante, e ci siamo ritrovati davanti questa meraviglia della natura!

Superiamo, poi, il piccolo e bellissimo paesino, seguendo il sentiero che ci portava molto più in la, verso il Pian.

Giunti al Pian ci si apre un’ampia vista su tantissime piccole cascine!
Era un peccato vederle disabitate! Durante l’estate deve essere un luogo meraviglioso, in mezzo a questi immensi campi… e chissà quanti fiori!

Andiamo oltre alle cascine pensando che la vista si sarebbe aperta ancora di più su tutta la Valle Calanca, mentre invece abbiamo avuto sfortuna e ci siamo beccati tante, tantissime nuvole!

Così decidiamo di proseguire ancora un pochino, e giungiamo fino a Bolif.

Dove ci fermiamo a fare merenda.

Finito di far merenda, decidiamo di tornare giù al Pian, seguendo un sentiero bello coperto di neve.

Scendendo, passiamo accanto a un piccolo ruscello ghiacciato.
Il rumore che facevano le goccioline quando raggiungevano il suolo, era come una ninna nanna. Ti rilassava e tranquillizzava.

Finito il nostro piccolo tour a Landarenca, decidiamo di scendere a piedi, seguendo il sentiero sempre ben segnalato.

Il percorso proseguiva a serpentone seguendo i cavi della funicolare, come potete notare nelle foto di seguito, ed era bello ripido anche in discesa.

Piccola passeggiatina molto carina e con degli splendidi panorami sulla Valle Calanca (quando é bel tempo).

Si può tranquillamente fare in un pomeriggio ed é raggiungibile e fattibile per tutti.

La consiglio perché é molto semplice, tranquilla e bella!

A presto con la prossima passeggiata!

Graubünden on Tour.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: